Recensione di Irene

Buongiorno lettori ho letto questo libro in tre giorni, perché volevo partecipare ad un concorso della Mondadori che comprende di scrivere una recensione , solo dieci di esse verranno scelte e in premio il secondo libro di Calendar Girl (Aprile , Maggio,Giugno ), che la fortuna sia con me dunque!

Super info! :

Calendar Girl di Audrey Carlan racconta la storia di Mia, una ragazza come tante che, per necessità economiche impellenti (suo padre rischia di essere ucciso) decide di fare la escort. Il suo incarico durerà dodici mesi, durante i quali le verranno assegnati dodici uomini diversi da accompagnare, tutti belli e affascinanti. Senza nessun obbligo di prestazioni sessuali. Durante il suo "anno da favola", Mia vivrà accanto a loro in 12 città diverse, conoscendo ambienti esclusivi e con la possibilità di indossare guardaroba e gioielli da sogno. Il premio finale sarà un milione di dollari. Una storia romantica, sexy e travolgente, da leggere in quattro volumi, che si susseguiranno per Mondadori entro la fine del 2016. Il romanzo, pubblicato per una piccola casa editrice americana in 12 volumi - uno al mese -, ha scalato in pochissimo tempo le classifiche, diventando uno dei libri più venduti d'America. Presto sarà anche una serie TV: la ABC, il canale che ha prodotto Gossip Girl, ne ha opzionato i diritti per l'adattamento cinematografico.

Editore Mondadori
Pagine 330
Prezzo 14,90

Trama : Mi hanno chiesto di recitare il ruolo della fidanzata per 12 mesi. 12 uomini inarrivabili, 12 città sorprendenti, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. È l'unico modo che ho per guadagnare un milione di dollari e salvare la vita di mio padre. Un anno così forse è il sogno che ogni donna vorrebbe vivere. Ma tu lo faresti? Avevo bisogno di soldi, tanti soldi. In ballo c'era la vita di mio padre. Io però non avevo un centesimo, per arrivare a fine mese facevo la cameriera. Non avevo un amore e, diciamolo, all'amore, quello con la a maiuscola, non ci credevo neanche più tanto. Le mie storie fino ad allora erano state solo fonti di guai e delusioni.

Mi hanno offerto un lavoro. Recitare il ruolo della fidanzata di uomini di successo. In pratica per un mese dovevo fingere di essere la loro compagna davanti agli occhi di tutti e in cambio ognuno di loro sarebbe stato disposto a pagarmi centomila dollari. Il sesso, chiariamoci, non faceva parte degli accordi. Quello dipendeva e dipende sempre solo da me. L'amore neanche quello faceva parte del piano. Ma intanto quello non dipende da nessuno... Gennaio, Los Angeles, uno sceneggiatore con un corpo sexy quanto la sua mente. Febbraio, Seattle, un artista francese in cerca della sua musa. Marzo, Chicago, un ex pugile imprenditore dal cuore spaventato. Tutti uomini da sogno. Che poi sono persone. Intriganti, fragili, che hanno paure, segreti e verità nascoste. Loro hanno scelto me. Per un mese sono entrati nella mia vita. Tutti mi hanno lasciato qualcosa. E uno mi sta chiedendo di cambiare le regole del gioco... ma l'amore, tutti lo sanno, di regole non ne ha. Ho intrapreso questo viaggio perché era l'unico modo per salvare la vita di mio padre. Mi sono fidata, ho buttato il cuore oltre l'ostacolo. Ed è iniziata la favola. Il viaggio ha salvato la mia, di vita.

Votazione : 6 \10

Tocca a me!
Inizialmente sono partita con: “ io non leggerò mai questo libro che parla di prostituzione , e che incita ad essa “ Ma leggendo dando una possibilità a tutto ciò posso dire e affermare che non parla di vera e propria prostituzione, anzi si parla di Escort dunque danno compagnia non piacere, dunque Mia non e obbligata a fare sesso con il cliente, per essere schietti.

Gennaio.
Il primo viaggio di mia, lei sarà insicura e piena di dubbi , ma per suo padre questo e altro incasinato negli affari di poker. Il viaggio inizierà a Los Angeles da un uomo pieno di entusiasmo e radioso , sceglie Mia per aver compagnia durante le riprese del film e alla prima, ma riusciranno lasciarsi andare contro la passione coinvolgente? Si lasceranno tutto alle spalle… sinceramente credo di no , lei si sente amata come non mai, e non riuscirà a lasciarsi alle spalle questa avventura a Los angeles.

Febbraio.
Seattle, secondo viaggio di Mia, ora piu sicura di quello che deve e non deve fare ma sta volta la storia cambia , il suo cliente un artista francesino, cosa vorrai mai da lei? Appena la vista l’ha voluta subito per farla diventare la sua musa per la prossima mostra , il suo strano modo di fare nel ritrarla in ogni minimo dettaglio. Mia scopre se stessa e le sue paure e il suo “ francesino” gli fa capire che deve amare se stessa in ogni minima parte.

Marzo.
Chicago,dovra impersonare stavolta una fidanzata mai vista di un imprenditore italiano immerso tra la box e la cucina, industria di famiglia… unico problema è l’essere Gay il megafusto ama immensamente il suo migliore amico ma la famiglia non lo sa, essendo una famiglia tradizionale si ha la paura che non sia accettato. Mia l’aiuterà ad esporsi anche davanti alla sua famiglia per vivere felice con il suo compagno …

Al prossimo viaggio di mia!
Boston stiamo arrivando!

Iscriviti subito e scopri a quale meta del viaggio
di Mia corrispondi!